Vademecum

Vademecum

Bellezza e armonia del paradiso naturalistico in cui ti trovi sono a rischio! La fruizione disattenta dell’ambiente mette in pericolo il fragile equilibrio di terra, acqua, animali e piante. Durante il tuo soggiorno puoi proteggere i luoghi che ami attraverso piccole ma importantissime azioni.


1. Lasciamo la spiaggia pulita e se possiamo portiamo via i rifiuti abbandonati dagli altri

Image

I rifiuti lasciati in spiaggia possono provocare gravi danni all’ambiente marino, ai suoi organismi e alla nostra salute! Portare via i rifiuti quando lasciamo la spiaggia è un favore che facciamo a noi stessi.

2. Non usiamo veicoli in spiaggia e manteniamoci a distanza dalle dune

Image

L’arenile e le dune sono un ambiente molto delicato, in continua evoluzione, che deve essere lasciato inalterato il più possibile. Bisogna quindi evitare l’accesso con qualsiasi veicolo o mezzo meccanico.

3. Non portiamo via sabbia, ciottoli e conchiglie

Image

Portare via, anche involontariamente sabbia, ciottoli e conchiglie è  VIETATO per legge ed è punito con multe salate!
Prima di andare via ricordiamoci di scuotere scarpe, ciabatte e teli mare per evitare la loro asportazione.

4. Ricordiamoci che i resti vegetali fanno parte dell’ecosistema marino

Image

Foglie morte e gli altri resti vegetali di Posidonia oceanica non sono rifiuti ma sono fondamentali per la conservazione e protezione di spiagge e dune.

Non vanno rimossi!

5. Evitiamo il calpestio delle dune

Image

Le dune costituiscono una riserva naturale di sedimento per la spiaggia e, grazie alla vegetazione spontanea rallentano l'erosione, garantendo l'arresto e il deposito della sabbia. Evitiamo quindi di camminare sulle dune perché il calpestio altera la loro naturale conformazione ed evoluzione.

6. Non raccogliamo piante, fiori e rami dalla vegetazione della spiaggia

Image

Le piante presenti sulle dune e lungo le coste rocciose sono molto importanti per l’equilibrio dell’ambiente costiero e aiutano la formazione e il consolidamento delle dune stesse. Evitiamo di danneggiare le piante e di raccoglierne fiori e rami.

7. Quando osserviamo e fotografiamo gli uccelli facciamolo con responsabilità

Image

Gli uccelli nel nido o nelle sue vicinanze sono particolarmente sensibili ai disturbi. A volte reagiscono persino interrompendo la nidificazione. Per questo è importante che non vengano disturbati.

8. Tuteliamo le specie vegetali delle zone umide

Image

Le zone umide ospitano molteplici specie faunistiche e floristiche di estremo pregio, alcune delle quali particolarmente rare e a rischio estinzione. Per questo motivo, rispettiamo queste zone e non portiamo via alcun tipo di vegetazione.

 

9. Non lasciamo liberi e senza controllo i nostri animali d’affezione

Image

Habitat come le dune costiere o le zone umide, sono ecosistemi estremamente delicati. Non lasciamo scorrazzare senza guinzaglio i nostri animali d’affezione. Questo potrebbe arrecare disturbo alle specie che vivono in questi ambienti e distruggere la flora.

10. Ricordiamoci che le zone umide non sono una discarica

Image

Spesso le zone umide vengono utilizzate come delle vere e proprie discariche a cielo aperto che costantemente minacciano la fruibilità e la funzionalità di questo importante ecosistema.