Previous Next

    Il Coast Day compie 11 anni e rilancia la sfida per un uso sostenibile delle risorse costiere. Nato nel 2008 per promuovere la campagna sulla Gestione Integrata della Zona Costiera (GIZC), coordinato dall’agenzia PAP/RAC delle Nazioni Unite e promosso dal programma SMAP dell'Unione Europa e dal progetto METAP della Banca Mondiale, l'evento è finalizzato alla sensibilizzazione delle popolazioni dei paesi del Mediterraneo sul valore delle coste, sulla loro conservazione e tutela per uno sviluppo sostenibile.

    Previous Next

    La riduzione delle risorse idriche è l’elemento principale attraverso cui si manifesta l’incidenza dei cambiamenti climatici. Negli ultimi anni la quantità di precipitazioni in Italia ha registrato un calo medio intorno al 20%, e alcune zone della Sardegna sono in cima alla lista dei territori italiani caratterizzati da più “giorni asciutti”, cioè con precipitazioni uguali o inferiori a 1mm.

    Previous Next

    “Un uccello, uno scarabeo o una farfalla meritano la stessa fervida attenzione di un quadro di Tiziano o del Tintoretto, ma noi abbiamo dimenticato come guardare”. Quella del celebre antropologo Claude Lévi-Strauss è solo una fra le tante riflessioni dedicate nel corso dei millenni al rapporto fra esseri umani e natura.

    Previous Next

    La piccola Maya si concentra sulla forchetta, inosservata passa presto a pinzare gli spaghetti fra indice e pollice, inzaccherandosi il musetto d’oro. “Abbiamo letto della sagra su internet. L’atmosfera è magnifica, e la bottarga buonissima. È davvero il caviale del Mediterraneo” dice il padre Andrey, uno dei tanti visitatori che popolano piazza Sturzo a Cabras nell’ultimo sabato di luglio.

    © 2017 MEDSEA Foundation. All Rights Reserved.